background

A cura di Valentina F. Barlacchi,

con la partecipazione di

Claudia Bombardella, Titta Nesti, Letizia Fuochi, Cecilia Gallia, Alessandra Bedino, Shobha Arturi,

Kaya Anderson, Valentina F. Barlacchi, Simone Stacchini, Antonio Russo.

LA GESTALT  IN VOCE E IN-CANTO

La tua voce ti accompagnerà

Il progetto ha come scopo la ricerca e la crescita personale attraverso la Voce e la Gestalt a orientamento Fenomenologico-Esistenziale. Sperimentando aspetti melodici, ritmici, corporei, emozionali, intenzionali e immaginativi della voce, si affinano strumenti di esistenza e resistenza personale e collettiva, con cui “dare voce” a chi e cosa l'ha persa o non l'ha mai avuta.

Sarà un'educazione, vocale e musicale, intesa come invito a fare emergere ciò che abbiamo di autentico e originale, e necessariamente a farci aprire a nuove e continue contaminazioni inter e intra-personali.


Sarà un'educazione alla relazione con l'altro, come anelito a un'umanità più consapevole del proprio sentire e della propria capacità espressiva, aperta alla molteplicità e coralità.


Coltivare la pratica di una voce incarnata, cantata e parlata, come via per recuperare la ricchezza delle nostre multiformi radici affettive e trans-culturali, che nutrono e articolano i sensi e significati del linguaggio e del contatto relazionale e artistico.

Ci avvicineremo e mescoleremo creativamente a diversi contesti storici e sociali e alle diverse culture.

CONTATTACI PER MAGGIORI INFO SUI SEMINARI


PROGETTO DI

ALTA FORMAZIONE